Metalli preziosi

Un metallo prezioso è un componente chimico metallico molto raro, che è dotato di un considerevole valore economico. I metalli più preziosi che troviamo in natura, con i quali si costruiscono i gioielli, sono: oro, argento, platino e palladio.

Ma l’oro è il materiale più utilizzato per la realizzazione dei gioielli. L’oro è il più noto ed il più pregiato, proprio perché presenta le quotazioni di mercato più elevate ed è più raro da trovare in natura. Oltre alla sua realizzazione per la vendita di gioielli preziosi, l’oro è considerato ed utilizzato come metodo di pagamento, come merce di scambio o come investimento. L’oro, rispetto agli altri metalli preziosi, è quello che presenta delle caratteristiche più idonee per poter essere plasmato ed anche allo stato puro presenta la lucentezza classica. Di fatti, anche in questo caso, l’oro non si opacizza e non si corrode.



Un altro metallo prezioso è l’argento che viene estratto da filoni di argentite. Inoltre l’argento è un metallo prezioso che viene impiegato anche nella realizzazione di oggetti d’arte, posate da tavola e così via. L’argento puro è più leggero del platino e dell’oro. Di solito l’argento è unito in lega con un altro metallo, ad esempio con il rame, in modo da potergli dare una durezza più intensa. Inoltre, il grado di purezza dell’argento è definito su scala mille.

Quotazioni Metalli Preziosi

Ecco le quotazioni aggiornate dei principali metalli preziosi aggiornate in tempo reale sui mercati internazionali: l’oro, l’argento, il platino ed il palladio.

ORO: Euro per oncia

ARGENTO: Euro per oncia

PLATINO: Euro per oncia

PALLADIO: Euro per oncia

Gli altri metalli preziosi

Un altro metallo prezioso è il platino, definito anch’esso, dopo l’oro, un metallo nobile, che in natura risulta essere sei volte più raro. Per di più, il platino è considerato più resistente e puro rispetto all’oro. Inoltre, grazie alla sua durezza, al suo colore bianco ed alle altre caratteristiche naturali, il platino risulta essere più adatto per la creazione dei gioielli. Oltre ciò, il platino è un metallo ipoallergenico. Il suo grado di purezza è definito su una scala mille. Le quotazioni dei metalli preziosi come il platino continuano ad aumentare negli ultimi tempi soprattutto per quanto riguarda le tipologie di palladio estremamente pure ed ottime soprattutto per usi industriali.

Un altro metallo prezioso è il titanio. Questo metallo, che viene utilizzato per la realizzazione dei gioielli, presenta una tradizione più breve rispetto agli altri metalli preziosi. Il titanio è un metallo molto esaltato proprio per il suo peso, molto leggero e la sua resistenza. Per di più questo metallo si distingue dagli altri anche per il suo colore e la superficie splendente. Inoltre, tutti i soggetti allergici al nichel possono prediligere gioielli realizzati in titanio proprio perché è ipoallergenico.

Leggi anche:

Come vendere l'oro usato
Vediamo alcuni suggerimenti per vendere il tuo oro usato in totale sicurezza, potendo quindi prender...
Costo oro al grammo
Negli ultimi anni, il costo dell’oro al grammo è salito di molto, rispetto al passato. Di fatti vari...
Quotazione Oro
Molte volte, quando si parla di quotazione dell’oro, ci si confonde con il prezzo dell’oro che, dive...
Prezzo dell'oro sotto i 1200 dollari l'oncia
L'oro ha travolto al ribasso anche la barriera dei 1.200 dollari l'oncia, una soglia che da tempo ap...
Lingotti oro
Nonostante vi sia la possibilità di trovare oro in natura, come ad esempio sotto forma di pepite pre...
Prezzo oro usato
Se avete deciso di vendere il vostro oro usato, ma non conoscete il prezzo, potrete fare una stima d...
Chiusura in negativo per la quotazione dell'oro
Chiusura in negativo per la quotazione dell'oro, che nella scorsa sessione di contrattazione ha regi...
Prezzo dell'oro: quali sono gli aspetti che lo determinano
Il prezzo dell'oro risulta essere influenzato da una vasta gamma di dati, ognuno dei quali incide in...