Sterlina oro: valutazione, acquisto, valore, quotazione

Originariamente la Sterlina oro era chiamata “Sovrana d’oro”, e fu fornita dall’Inghilterra, più precisamente da Enrico VII nel 1489. La Sterlina oro fu chiamata Sovrana proprio perchè presentava sulla facciata anteriore il Re seduto sul trono, invece sulla parte posteriore era raffigurato lo stemma reale, ovvero la rosa dei Tudor. Inizialmente la moneta aveva un peso di soli 15 grammi, all’incirca il doppio della valuta attuale che viene nominata “Mezza Sovrana”.

Al giorno d’oggi la sterlina oro presenta determinate caratteristiche, ovvero è dotata di un peso di 7,9881 grammi, di uno spessore di 1,52 millimetri, un diametro di 22,05 mm e un titolo di 22 carati. Inoltre la sterlina oro, attualmente in produzione, è prodotta dalla Royal Mint. Per quanto concerne la sua quotazione, possiamo affermare che la sterlina oro, come per le altre monete, viene determinata da due aspetti.

Come valutare il prezzo della sterlina d’oro

Quanto al primo, questo fa riferimento alla quantità di oro presente nella valuta, e concerne il corrispondente valore dell’oro, invece il secondo aspetto riguarda il valore di collezionismo della moneta stessa. Tuttavia, dato che tale moneta è fabbricata da diversi anni ed in elevate quantità, è molto difficile possederne una da un valore numismatico di grande importanza. Quindi, per poter sapere quale sia la massima quotazione di una sterlina oro, è necessario apprendere il valore del metallo prezioso stesso. Ovvero stiamo parlando del “Fixing” che ogni giorno, viene determinato dalla “London Bullion Market Association” che indica il prezzo del metallo fisico.

sterlina d'oro

La Sterlina d’oro: prezzi e quotazioni in tempo reale

Oltre ciò, vi sono altri aspetti da considerare, come ad esempio il periodo storico in cui è stata realizzata la sterlina d’oro. Quindi, se questa è stata coniata in un periodo storico precedente al 1957, viene considerata di vecchio conio, invece se la sua fabbricazione è successiva a quell’anno, la moneta è di nuovo conio ed è dotata di un elevato valore rispetto a quella di vecchio conio. Come per gli orecchini anche per la sterlina d’oro vale il detto che più l’oggetto è antico e più ha valore.



Inoltre, per chi desidera investire in oro fisico, deve sapere che dispone di due possibilità, ovvero la prima è quella di acquistare monete in oro, o lingotti d’oro. Di fatti, al giorno d’oggi, con l’attuale crisi economica, l’oro è considerato il maggior bene di rifugio. Dunque, investire in oro può essere considerata la miglior soluzione, per potersi tutelare dal deprezzamento attuale. Tuttavia si consiglia maggiormente di investire in monete d’oro che in lingotti d’oro. Infatti l’investimento in sterline oro è consigliato soprattutto per i medi investitori poco esperti, inoltre l’acquisto di oro fisico, rende esenti da IVA grazie proprio al monopolio sul metallo prezioso. Per di più, vi sono altri vantaggi che determinano l’investimento nella Sovrana, ad esempio: l’acquisto e la vendita di tale moneta sono considerati semplici processi, inoltre la sterlina oro è più richiesta e più facilmente negoziabile rispetto ai lingotti d’oro, è dotata di un valore duraturo nel tempo e la sua custodia è più comoda ed agevole rispetto ai lingotti che devono essere custoditi in determinate banche.

Un ottimo metodo per acquistare sterline d’oro è quello di rivolgersi alla propria banca e richiedere esplicitamente la possibilità di comprare le monete della Sterlina d’Oro. A volte alcune banche tendono a proporre ai propri clienti dei più comodi certificati di oro oppure di diamanti. Nel caso la vostra banca vi proponesse un certificato del genere il consiglio è quello di leggere con attenzione il contratto e valutare se procedere con l’acquisto del certificato oppure insistere e richiedere l’acquisto di Sterline d’oro reali con relativa consegna a mano in appositi blister di sicurezza. Vi consigliamo di non rimuovere la moneta dal blister in quanto il suo valore si abbasserebbe rapidamente perchè non più rientrante nella categoria “fior di conio” e quindi automaticamente diventerà una moneta usata e non più nuova.

Leggi anche:

Prezzo oro usato
Se avete deciso di vendere il vostro oro usato, ma non conoscete il prezzo, potrete fare una stima d...
Negozi di compro oro a Verona: come mai questo business è esploso?
I negozi compro oro a Verona sono oramai una realtà consolidata, in questa città veneta così come in...
Chiusura in negativo per la quotazione dell'oro
Chiusura in negativo per la quotazione dell'oro, che nella scorsa sessione di contrattazione ha regi...
Oro: quotazioni giunte a 1.330 dollari: scoppia il caso Deutsche Bank
Le quotazioni dell’oro sono risalite fin quasi alla soglia dei 1.330 dollari l’oncia, dopo la pubbli...
Prezzo dell’oro: quotazione alle stelle. Durerà a lungo?
La quotazione dell’oro è tornata a salire grazie alle decisioni prese dalla Fed sui tassi di interes...
Il trend della quotazione dell'oro nel 2017
Le quotazioni dell’oro sono in rialzo e toccano il livello massimo delle ultime 5 settimane. Secondo...
Come ottenere la quotazione dell'oro
I modi di calcolare il valore dell'oro Prima di vendere i gioielli, non sapendo come avere la quota...
Marengo Oro: Valore, Quotazione e Prezzo del Marengo d'oro Italiano
Il Marengo d'oro è una forma di investimento che permette la diversificazione del proprio portafogli...