Lingotti oro

Nonostante vi sia la possibilità di trovare oro in natura, come ad esempio sotto forma di pepite presenti anche in rocce o depositi alluvionali, quando parliamo di oro da investimento ci riferiamo ad oggetti in oro lavorato, come per esempio lingotti d’oro o monete in oro.

Molte persone avranno pensato di acquistare oro fisico sotto forma di lingotti o monete, ma senza sapere quale investimento scegliere. Per acquistare oro fisico, di un determinato valore, è consigliabile acquistare lingotti d’oro o monete in oro. Tra i vari punti in cui comprare lingotti d’oro da investimento il punto di partenza è sicuramente la vostra banca.

Lingotti d’oro da investimento

In linea generale si consiglia di acquistare le monete in oro, proprio perché queste offrono un valore superiore rispetto ai lingotti. Un altro vantaggio delle monete in oro è la loro sicurezza, dato che sono coniate su due facce e sono dotate di un’iscrizione circolare. Una moneta in oro da investimento presenta alcune caratteristiche uniche, come ad esempio il peso lordo, il peso netto, la larghezza, il diametro, concezione e tiratura. Invece i lingotti d’oro il più delle volte non presentano una forma che possa essere costante durante gli anni. I lingotti sono realizzati con 999,9 millesimi di oro e sono realizzati in oro puro.

Nel momento in cui un investitore acquista un lingotto d’oro, gli si presentano due scelte. La prima sarebbe quella di conservare l’oro in casa, oppure la seconda possibilità sarebbe quella di conservare il proprio lingotto d’oro in un caveau, ovvero un servizio offerto dalle varie banche o dalle società che garantiscono la custodia e l’assicurazione dell’oro. Il lingotto in oro è sottoposto all’IVA in vigore, tuttavia le convenzioni effettuate sul mercato della borsa non presentano questa tassa, dato che l’oro fisico non viene effettivamente scambiato. I lingotti d’oro, presenti sul mercato borsistico, sono riconosciuti con un certificato di garanzia.

Per poter essere esposto sul mercato borsistico, il lingotto d’oro deve considerare e rispettare diverse leggi e condizioni, come ad esempio il peso e la purezza. Inoltre, insieme all’oncia, il lingotto in oro è considerato uno dei nessi principali del valore che si attribuisce all’oro in generale. Anche se considerato molto interessante l’acquisto dei lingotti d’oro, si consiglia anche di acquistare oggetti in oro non molto grandi, come ad esempio le monete in oro. Di fatti, in tal modo, per esigenza avrete la possibilità di vendere solo alcune monete in oro, invece di vendere il lingotto d’oro. Ma attenzione, quando acquistate lingotti d’oro siate prudenti, dato che in commercio vi è anche la presenza di lingotti d’oro falsi che sono difficilmente riconoscibili.



Questo tipo di lingotto finto è presente sul mercato nero, e sono realizzati in piombo e riempiti. Quelli in piombo si possono riconoscere subito proprio perché presentano un peso minore che non equivale a quello dei lingotti in oro vero. Ma fate attenzione ad un’altra fregatura, che potreste avere con i lingotti riempiti. Questo tipo di lingotti è realizzato in oro vero, ma poi svuotato e riempito con piombo. Di fatti bisogna prestare maggiore attenzione proprio perché l’aspetto esterno è uguale a quello in oro ed è anche possibile trovare il punzone originale del lingotto d’oro. Ma se avete dubbi riguardo al vostro acquisto, e non siete sicuri di aver acquistato un lingotto in oro, potrete rivolgervi ad uno specialista che vi aiuterà a distinguere il lingotto in oro da quello falso. E prima di fare ciò è sempre consigliabile leggere online le informazioni necessarie sulla quotazione dell’oro, visto che varia più volte nell’arco del giorno.

Oltre ciò, per chi acquista lingotti d’oro, deve sapere che esistono diverse forme per questi, e un determinato valore che si può attribuire a quelli più piccoli. Infatti vi sono lingotti che hanno un peso che va da 1 grammo a lingotti che hanno un peso di diversi kg. Per di più è possibile acquistare lingotti d’oro sia fisicamente, recandosi personalmente presso il venditore autorizzato, sia in internet con consegna a domicilio. Per poter procedere con l’acquisto di un lingotto in oro, è essenziale aprire un conto online sul sito internet dell’azienda scelta, e pagare con un bonifico bancario.

Leggi anche:

Costo oro al grammo
Negli ultimi anni, il costo dell’oro al grammo è salito di molto, rispetto al passato. Di fatti vari...
Quotazione Oro
Quando si parla di quotazione dell’oro c'è da prestare particolare attenzione in quanto spesso la qu...
Sterlina oro: valutazione, acquisto, valore, quotazione
Originariamente la Sterlina oro era chiamata “Sovrana d’oro”, e fu fornita dall’Inghilterra, più pre...
Vendita oro
Negli ultimi anni, il prezzo dell’oro è stato influenzato da una notevole crescita, ed anche le atti...
Prezzo oro usato
Se avete deciso di vendere il vostro oro usato, ma non conoscete il prezzo, potrete fare una stima d...
Oro: quotazioni giunte a 1.330 dollari: scoppia il caso Deutsche Bank
Le quotazioni dell’oro sono risalite fin quasi alla soglia dei 1.330 dollari l’oncia, dopo la pubbli...
Prezzo dell'oro: quali sono gli aspetti che lo determinano
Il prezzo dell'oro risulta essere influenzato da una vasta gamma di dati, ognuno dei quali incide in...
Come ottenere la quotazione dell'oro
I modi di calcolare il valore dell'oro Prima di vendere i gioielli, non sapendo come avere la quota...