Fedi nuziali

Le fedi nuziali rappresentano sin dall’antichità il simbolo di amore e fedeltà eterna degli innamorati. Di fatti, ogni fede nuziale che si scambiano gli sposi, custodisce una promessa d’amore. Le fedi nuziali uniscono due innamorati che, nello stesso momento, si giurano e si legano per tutta la vita.

Oltre al noto solitario, la fede nuziale è considerata l’anello più prezioso della vita di un amante che si lega per sempre al suo partner. La fede nuziale si indossa al dito anulare che, secondo un’antica leggenda, nel dito anulare passa la “vena amoris” che è collegata al cuore.

Ma come scegliere la fede nuziale perfetta?

Ecco a voi alcuni consigli che vi aiuteranno a scegliere la miglior fede nuziale che più vi si addice. Prima di tutto è essenziale conoscere la misura esatta del dito degli sposi ed un buon punto di partenza è l’analisi fatta per la scelta dell’anello di fidanzamento. Dopo aver scoperto la misura del dito, bisogna considerare il materiale da scegliere. Il più delle volte il materiale scelto per la realizzazione è l’oro giallo o bianco a 18 carati, consiglio tale scelta agli sposi, proprio perché l’oro è forse l’unico materiale che non crea nessun problema, come ad esempio né allergia al nichel, né per la sua manutenzione. Tuttavia, fino a poco tempo fa, soltanto l’oro bianco causava allergia al nichel, ma al giorno d’oggi anche questo è stato lavorato, e dispone di un certificato “Nichel Free”.

Inoltre, se disponete di un budget ridotto, ma desiderate una fede nuziale perfetta, potrete semplicemente ridurre la grammatura del materiale stesso, invece che mischiare l’oro con materiali di poco valore. Un altro punto da considerare per la scelta della fede è il colore del materiale. Infatti l’oro può essere di diversi colori, come ad esempio: giallo, bianco, rosso o rosa. Esistono però altri colori molto insoliti, come il nero ed il marrone. Ma dovete ben sapere che la fede sarà portata a vita, quindi i colori che sceglierete dovranno essere molto semplici, poiché quelli più forti dopo un po’ stancano.

Le varie tipologie di fedi nuziali

Un altro elemento, che molte coppie considerano fondamentale per la scelta e l’acquisto delle loro fedi nuziali, è l’incisione che avverrà all’interno del gambo dell’anello. Il più delle volte si è soliti far inserire una data o un nome, ma al giorno d’oggi gli innamorati fanno incidere nelle loro fedi anche delle frasi romantiche. La lunghezza della frase da far incidere è a piacere, ma è consigliabile non esagerare perché altrimenti sarete costretti a dover leggere la vostra dedica con una lente di ingrandimento, se non addirittura sotto un microscopio. Oltre ciò, da considerare è anche lo stile da scegliere, che presenta forme e modelli diversi nel gioiello in oro. Tra gli stili più comuni rientrano le fedi classiche, che sono le più diffuse e le più economiche, il loro prezzo è di circa € 500,00. La loro forma è tonda e smussata. Il loro colore, invece, è di solito l’oro giallo, ma non presentano gemme o diamanti preziosi.



Un altro tipo di fede nuziale sono le “Fedi francesine” che il più delle volte sono realizzate in oro giallo, sono più sottili, la loro forma è lineare internamente e tondeggiante esternamente. Rispetto alle classiche fedi nuziali, il loro prezzo è un po’ più alto, che va dai € 500,00 ai €600,00. Alcune volte, nel mezzo di questo tipo di fede è incastonato un diamante prezioso. Il più delle volte, questi anelli sono in oro bianco, ma alcuni sposi le richiedono anche in platino brillante od opaco. Un altro tipo di fede nuziale è quella “Etrusca”, che sono considerate le fedi nuziali più antiche. Questo modello di fede ha un design più rotondo ed asimmetrico. Di solito sono realizzate con oro bianco, ma anche in oro giallo. Tra i vari modelli di fedi nuziali vi sono anche quelle ebraiche. Le fedi nuziali ebraiche, presentano una forma molto semplice, realizzate in filigrana smaltata e decorata con piccole perle all’interno ed una frase di buon augurio agli sposi: “Mazzal Tov” che in italiano significa “Buona Fortuna”.

Leggi anche: