Costo oro al grammo

Negli ultimi anni, il costo dell’oro al grammo è salito di molto, rispetto al passato. Di fatti vari esperti di finanza ed economia hanno affermato che, tuttora, convenga possedere delle monete in oro o lingotti d’oro, piuttosto che essere in possesso di azioni di “Buoni del tesoro pubblici”.

Effettivamente, sin dall’antichità l’oro è considerato uno dei maggiori beni di deposito, specialmente in questo periodo di “crisi economica”, che ha fatto diventare questo metallo prezioso un bene in continua crescita per eccellenza. Vediamo quindi l’andamento del costo del grammo di oro.

Costo dell’oro al grammo

Infatti, la quotazione dell’oro non è collegata a società che potrebbero fallire. In molti Paese, come ad esempio in Italia, in America, in Asia ed in Svizzera, questo metallo così prezioso è considerato un bene pregiatissimo, che “permette” ad alcune persone, con la vendita di questo stesso, di arrivare a fine mese.

Al giorno d’oggi il costo dell’oro al grammo ha superato e raggiunto livelli di notevole importanza, durante i diversi periodi storici. Per poter notare la netta differenza è essenziale paragonare, sui grafici della “Borsa Internazionale”, il costo dell’oro al grammo di dieci anni fa, con il prezzo dell’oro dello scorso anno, e con la quotazione dell’oro da 24 carati al giorno d’oggi, per notare effettivamente che vendendo un gioiello in oro, si potrebbe avere un ricavo molto alto.

Sul web esistono diversi tipi di siti internet che permettono di vendere il proprio oro. Ad esempio, sul sito online “Oro First” tutti i clienti avranno la possibilità di utilizzare in maniera molto semplice, un modulo tramite il quale è possibile bloccare la quotazione al momento. In pratica bisogna scegliere il peso e la caratura del proprio gioiello, compilare il campo realizzato ed in questo modo vi sarà mostrato il guadagno in euro che potreste ottenere vendendo il vostro oggetto in oro. Al giorno d’oggi, il costo dell’oro al grammo in euro è arrivato a € 48,88, mentre in Dollaro/Oncia il suo prezzo è di $ 1589,57. Ma la percentuale in dollaro/oncia è rossa, ciò vuol dire che questa è in discesa. Ma come mai da una parte l’oro è in salita e dall’altra in discesa? Si presume che questo sia dovuto al valore delle monete. Prima di poter stimare il costo dell’oro è sempre fondamentale riuscire a fare una corretta quotazione dell’oro, in modo da riuscire a capire quanto possa valere ogni singolo grammo di oro che si possiede in gioielli ed altri beni fatti con metalli preziosi: in questo modo si evita di sbagliare nella quotazione e fare grossolani errori nella valutazione dei propri oggetti preziosi.



Leggi anche:

Lingotti o certificati? Consigli per investire nell'oro
L'oro ogni periodo torna ad essere periodicamente un cosiddetto bene rifugio molto richiesto. Negli ...
Lingotti oro
Nonostante vi sia la possibilità di trovare oro in natura, come ad esempio sotto forma di pepite pre...
Compro oro Verona
Sin dall’antichità l’oro è considerato, per le sue caratteristiche fisiche e per i suoi composti fis...
Metalli preziosi
Un metallo prezioso è un componente chimico metallico molto raro, che è dotato di un considerevole v...
Gioielli oro
Come scegliere il miglior gioiello in oro? Non tutti sanno che acquistare i gioielli, soprattutto in...
Oro: quotazioni giunte a 1.330 dollari: scoppia il caso Deutsche Bank
Le quotazioni dell’oro sono risalite fin quasi alla soglia dei 1.330 dollari l’oncia, dopo la pubbli...
Oro 18 carati: come valutare al meglio i propri gioielli
Prima di decidere di vendere il proprio oro a 18 carati, è importante conoscere la corretta quotazio...
Marengo Oro: Valore, Quotazione e Prezzo del Marengo d'oro Italiano
Il Marengo d'oro è una forma di investimento che permette la diversificazione del proprio portafogli...